HOME CHI SIAMO PROGETTO CONTATTI  
       
       
       
Prodotti del Territorio Marchigiano
       
birra
carni
cereali e farine
confetture
dolci
erbe aromatiche
formaggi
frutta e verdura
legumi
liquori
miele
olio
pasta
salumi
specialitÓ
tartufi e funghi

vini
 
PASTA

La pasta Ŕ un alimento a base di semola o farina di diversa origine diviso in piccole forme regolari destinate a una cottura con calore umido. Il termine pasta pu˛ anche indicare un piatto dove la pasta alimentare sia l'ingrediente principale, accompagnato da una salsa, da un sugo o da altro condimento.

 

Tagliatelle
Le tagliatelle sono una pasta all'uovo tipica del centro e nord Italia.
Il loro nome deriva dal verbo "tagliare" o "affettare", dato che si ottengono stendendo la pasta in sfoglia sottile e tagliandola, dopo averla arrotolata.
Nelle Marche le tagliatelle sono considerate un piatto tipico e da sempre diffusissime: si condiscono con vari tipi di rag¨, tra cui quello preparato con carne di papera (a Macerata Ŕ il piatto del giorno del santo patrono San Giuliano l'Ospitaliere).
Le tagliatelle al rag¨ di carne sono un classico della cucina marchigiana/romagnola. Un piatto che di solito ancora viene riservato alla domenica perchÚ la pasta si deve fare rigorosamente a mano.

 

Cappelletti
I cappelletti sono un formato di pasta ripiena che si ottiene tagliando la sfoglia di pasta all'uovo in quadrati o cerchi, al centro dei quali viene posto il ripieno; la pasta viene poi piegata prima in due a triangolo, e poi unendo le estremitÓ intorno a un dito della mano. I cappelletti vengono poi cotti in brodo di carne, preferibilmente di pollo.

In tutte le Marche, da nord a sud, i cappelletti sono considerati pasta tradizionale tipica e sono anche per questo apprezzati.  I cappelletti sono da sempre preparati in casa in tutta le regione. Nelle Marche in alcune ricorrenze annuali, come i grandi pranzi di Natale, prevedono come primo piatto, quasi obbligatoriamente, i cappelletti in brodo. I cappelletti asciutti, con rag¨ di carne o altra salsa, sono una creazione recente.
Nelle ricette marchigiane, il ripieno Ŕ a base di carni stufate comprensive degli "odori" sedano, carota e poca cipolla, passati al tritacarne, a cui vengono aggiunti uova crude, formaggio stagionato grattugiato, noce moscata e scorza di limone grattata.

 

Ravioli
Il raviolo Ŕ un prodotto tipico della cucina italiana ed anche nelle Marche ha una sua importanza. Si pu˛ descrivere come un quadrato o tondo di pasta all'uovo ripiegato a contenere un ripieno a base di carne, di pesce, di verdure o formaggio, a seconda delle varie ricette locali.
Il raviolo pu˛ essere servito in brodo o asciutto accompagnato da sughi o salse. La scelta dipende anche dal tipo di ripieno.
I calcioni tipici del maceratese e del piceno sono dei ravioli, a forma di mezzaluna farciti di ricotta e aromatizzati con scorza di limone.

       
       
Copyright ę 2001 Prodotti Tipici Marchigiani - P.I. 01007250424
All Rights Reserved -
Note Legali - Privacy