HOME CHI SIAMO PROGETTO CONTATTI  
       
       
       
Prodotti del Territorio Marchigiano
       
birra
carni
cereali e farine
confetture
dolci
erbe aromatiche
formaggi
frutta e verdura
legumi
liquori
miele
olio
pasta
salumi
specialità
tartufi e funghi

vini
 
SPECIALITA'
 

Essendo le Marche una regione particolarmente vocata alla coltivazione dell’ulivo dispone di oli raffinati e rari, nonché di piatti che nascono da questo suo prodotto eccezionale, come ad esempio le olive all’ascolana (farcite e fritte), gli spaghetti al tonno e olive, gli sgombri alle olive, le olive in salamoia (insaporite con il finocchio selvatico), le olive al forno.
Le Olive ripiene all’Ascolana sono ripiene con una mistura di carni, panate successivamente con farina, uova, pane grattugiato. Una variante è rappresentata dalle Olive ripiene di pesce, simili in tutto e per tutto alle originali olive ripiene all’Ascolana, l’unica variante è nel ripieno composto da gustoso pesce lavorato con odori tipici marinari.


Cremini dorati sono un piatto tipico della tradizione contadina marchigiana, con un preparato di crema pasticcera fatta raffreddare e tagliata a cubetti, poi infarinata ed impanata, pronta da friggere. Nato come contorno e guarnizione dei fritti, è ora impiegato anche come portata di antipasto.

 

La Piadina Sfogliata Marchigiana è una variante, tipica delle Marche, della classica piadina romagnola. La differenza tra le due consiste fondamentalmente nella diversa consistenza del prodotto finale, in quanto quella marchigiana è senza lieviti e risulta più leggera e facile da digerire. Inoltre, tramite una particolare lavorazione, nella piadina marchigiana si crea un'alternanza tra l’impasto a base di farina e dello strutto, come per la preparazione della pasta sfoglia

 

Un prodotto tipicamente marchigiano è il Vino di visciole, vino dolce da degustazione o da dessert dalla fragranza di visciola. È una bevanda alcolica (circa 14°), a base di ciliegie acide, ovvero dei frutti di Prunus cerasus (Visciolo o Amareno) o Prunus marasca (Marasca). Tale bevanda viene prodotta principalmente in due modi: 1. tramite la preparazione di uno sciroppo di visciole e zucchero a cui viene aggiunto il mosto nel periodo di vendemmia;  2. tramite macerazione delle visciole nel vino con aggiunta di zucchero. La seconda modalità è quella più semplice ed utilizzata

 

succhi di frutta, ottenuti da frutta prodotta nella campagna marchigiana, rappresentano un altro prodotto tipico delle Marche. Con succo di frutta si intende il risultato della spremitura, con conseguente separazione della parte polposa, di frutti diversi: albicocca, mela rosa, mela verde, fragola. I succhi di frutta confezionati in modo artigianale contengono almeno l'85% di polpa di frutta, nessun colorante e nessun conservante. La qualità della frutta scelta ne garantisce il sapore che è quello della frutta fresca appena colta.

 

Altro piatto tipico marchigiano è rappresentato dalla porchetta. Consiste in un maiale intero, svuotato, disossato e condito all'interno con sale, pepe, erbe aromatiche, e arrostito in forno. La porchetta si consuma tagliata a fette come secondo piatto oppure fuori pasto in panini imbottitissun conservante. La qualità della frutta scelta ne garantisce il sapore che è quello della frutta fresca appena colta.

 

Un prodotto tipicamente marchigiano è la Pizza di Pasqua al formaggio. E' prodotta tutto l'anno ed è tradizione mangiarla la mattina di Pasqua a colazione insieme a salumi e formaggi vari.

 
       
       
Copyright © 2001 Prodotti Tipici Marchigiani - P.I. 01007250424
All Rights Reserved -
Note Legali - Privacy