CRESCIA - CRESCIA BRUSCA - SPIANATA - CACCIANNANZI  
  Produzione: intero territorio regionale, con diverse varianti. Nell'ascolano prende il nome di "CACCIANNANZI" poich originariamente veniva usata per valutare la temperatura del forno cuocendola subito prima di infornare il pane. Nella zona del Montefeltro nota anche come "SPIANATA", mentre nel pesarese come "CRESCIA BRUSCA". Sull'intero territorio regionale, aggiungendo i grasselli o i ciccioli di maiale nota come "PIZZA COI GRASSELLI", pur con qualche differenza nella composizione. Ingrediente: pasta del pane. Forma piatta, rotonda o ovoidale, colore tipico della pizza. Preparazione: con la pasta del pane si prepara un disco,"crescia", che, con le dita, viene premuto qua e l, lasciandovi delle piccole infossature e pizzicandolo ai bordi con tocchi regolari. La crescia viene condita con olio, sale, rosmarino e cipolla. Durante la stagione del maiale pu essere condita con ciccioli e strutto, "pizza coi grasselli", oppure semplicemente con uova e ricotta "spianata".  
                   
                   
                   
                   
                   
PRODUTTORI