TACCOLE  
  Diffusione: tutto il territorio regionale, particolarmente nelle zone pianeggianti della provincia di Ascoli Piceno. Particolare varietÓ di pisello, denominata anche mangiatutto in quanto si mangia con l'intero baccello, caratterizzato, quest'ultimo, dal fatto che la membrana posta all'interno delle pareti del baccello Ŕ assente o comunque sottilissima. Di colore verde-chiaro, forma larga e appiattita Ŕ lungo circa dieci-quindici cm. Le taccole sono particolarmente apprezzate per il loro sapore dolce e delicato. Il periodo di raccolta Ŕ compreso tra aprile e giugno. Le taccole si utilizzano in ricette di cucina particolarmente povere, al formaggio, al lardo, in umido o al forno. Prima della cottura si tolgono le due estremitÓ ed il filo. Il prodotto si consuma allo stato fresco. Le taccole sono presenti sul territorio regionale giÓ all'inizio del Novecento.  
                   
                   
                   
                   
PRODUTTORI